Thursday, June 10, 2021

Alassio una terra ricca di sapori, cultura e posti incantevoli



Alassio è una cittadina magica e sorridente.

Una località balneare meravigliosa, ma non è solo questo, sprizza magia e cultura da tutti i pori

Già il suo nome è magia ed è legato ad un’antica leggenda che narra l’amore proibito tra Adelasia e Alemanno, una storia d’amore che culmina nel lieto fine è sarà forse anche per questo che questa splendida località sprizza magia ad ogni angolo

Negli anni Cinquanta e Sessanta diviene un'importantissima località turistica e qui si svolge la “dolce vita” di Alassio ed il suo punto d’incontro era il Caffè Roma dove si esibivano nomi noti dello spettacolo e difronte all’antico caffè si può ammirare il “muretto di Alassio” ideato da Mario Berrino e da Ernest Hemingway che per primo firmò la sua piastrella .




E a tutt’oggi Alassio conserva i suoi splendori la sua storia, la sua eleganza di città turistica e di cultura e da non perdere è il Festival dellacultura di Alassio che è alla sua terza edizione e nasce come contenitore culturale dedicato al premio “un autore per l'Europa” e tanti avvenimenti e personaggi lo arricchiranno dalla letteratura passando per le tradizioni e la storia senza tralasciare le bellezze naturali le tradizione enogastronomica ed anche sport, cinema e moda, insomma un contenitore a tutto tondo ubicato in una meravigliosa cornice.


Alassio e cosa visitare sicuramente i suoi dintorni sono da non perdere

Primo tra tutti vi consiglio un giro a Colla Micheri un piccolo borgo medievale situato tra i comuni di Laigueglia e Andora.



Questo piccolo borghetto sembra un luogo incantato, sembra di trovarsi in una fiaba senza tempo in cui il tempo si è bloccato , e stando in silenzio in questo magico luogo si può sognare e chiudendo gli occhi mi sono immaginata di sentire i passi degli zoccoli dei cavalli sul sentiero in ciottolato grigio e come sentirmi risucchiata in un’altra epoca dove tutto ha più sapore e scorre più lento.



Questo borghetto medievale fu la dimora finale del navigatore Thor Heyerdahl che dopo lungo viaggiare se ne innamorò e la denominò il “paradiso in terra” e a guardandola ne posso ben capire il motivo. Nella sua piazza sorge una chiesetta in pietre rosse San Sebastiano e un'effige ubicata sulla facciata narra il passaggio del papa Pio VIII che tornava dal suo esilio in Francia e al suo interno vi è ancora la sedia dove il Papa si posò per riprender le forze.

Per raggiungere questo meraviglioso borgo c’è una bella passeggiata ma io vi consiglio di prendere il bus panoramico per potervi gustare appieno anche la vista mozzafiato e poi vi consiglierei di fare una sosta a Cascina Praie dove poter gustare dell’ottimo vino seduti a guardare il panorama in un posto super accogliente e potrete ammirare la coltivazione a terrazza delle vigne su questi terreni molto pendenti baciati dal sole e rinfrescati dall’aria marina che rende il tutto ancor più buono e la raccolta dell’uva viene effettuata rigorosamente a mano , da provare assolutamente.


Cosa fare ?

Be sicuramente tra le maggiori attrattive ed attrazioni ad Alassio non ci si può perdere il mare che è veramente splendido, ma oltre ad una giornata in rilassatezza in spiaggia io vi consiglio due attività da fare.



Una è sicuramente una giornata in barca verso l’isola della Gallinara il cui nome è avvolto da varie leggende e racconti popolari ma pare che il nome sia stato preso effettivamente dalle galline selvatiche che la popolavano in passato come aveva riportato anche Catullo, ma di come siano arrivate su quest'isola è celato nel mistero.



Man mano che ci si avvicina all’isola si è avvolti dal suono dei gabbiani ed è proprio qui che ha sede una delle più grandi colonie di nidificazione dei gabbiani reali, come in cielo anche in acqua nei suoi fondali la natura e le specie marine la fanno da padroni arricchendo ancor di più la bellezza di quest’isola.

Un'altra attività che vi stra consiglio è il wave valking, questa non dovete perderla assolutamente e so che mi ringrazierete del consiglio



Intanto vi anticipo che il team è super professionale e super simpatico e poi vi accompagneranno in un’esperienza unica di wave valking , una sorta di camminata nell’acqua che fa bene a mente e corpo tonificandolo ( ma dev’essere provata a parole non è facile da descrivere) può essere fatta ad ogni età e la può far chiunque anche chi non è sicuro nel nuoto, l'importante anche per i bambini è avere un'altezza adeguata ma per tutte le informazioni vi consiglio di contattarli sapranno chiarirvi tutti i dubbi. Io vi dico che esistono tre livelli ovviamente la prima volta sarà soft per spiegarvi ed accompagnarvi in questa esperienza e la si può provare durante tutto l’anno, nel periodo estivo ci sono due fasce orarie sfruttabili la mattina presto e al tramonto e quest' ora secondo me dev' essere magica e comunque anche nei mesi freddi viene fatta, quindi che aspettate?


Vi ho dato spunti su cosa visitare attività da fare ma dove mangiare , vi suggerisco due posti da non perdere per mangiare ad Alassio


Uno è FronteMare un ristorante situato proprio sul mare , dall'atmosfera molto marina



Con tavoli esterni adiacenti alla spiaggia ma anche interni dove troverete delle bellissime maioliche in bianco e blu che rendono l'ambiente super ricercato ed ammetto che me ne sono innamorata.

La scelta culinaria è variegata e oltre ad essere molto buona è super curata e sapranno consigliarvi e coccolarvi con il sorriso.

Un piatto da provare assolutamente sono i Mandilli de Saea dei fazzoletti sottili di pasta all'uovo condita con pesto alla genovese, patate e fagiolini.



Il secondo è il ristorante hotel Eden e sembra di essere in un bistrò francese dall’aria super chic, una vite antica adorna il suo pergolato avvolgendolo e dà un'atmosfera super ricercata già solo questa, anche questo è ubicato sul mare oltre ad aver anche una spiaggia privata del hotel



Per i piatti c'è l'imbarazzo della scelta sicuramente non potete perdervi il fagottino di pasta sfoglia servito con una gustosissima salsa e lo sformatino di trombette di albenga su crema al raschera una vera delizia, ma anche ottimi piatti a base di carne e le mie compagne hanno super apprezzato i piatti a base di pesce soprattutto hanno decantato il fritto misto.




La scelta in entrambi è molto variegata ed ottima si passa dal menu di mare a quello di terra ed io vi dico che in entrambi il menu terra è ottimo ( ma anche quello di mare che hanno mangiato le mie compagne di avventura l’hanno trovato ottimo , io non mangio pesce e son stata coccolata con menù ad hoc per me )



Dove dormire ad Alassio

Be sicuramente un posto da non perdere è il grand hotel Diana.

Un Hotel ristrutturato di recente ma che ha una lunghissima storia e dove vi hanno soggiornato svariati personaggi importanti di ogni ambiente



Un ambiente super chic dove dormire potersi rilassare ma anche poter gustare prelibati piatti. La struttura è ubicata in riva al mare con due terrazze strepitose con vista mare. L’interno è un ambiente super chic curato in ogni minimo dettaglio si passa dalla piscina al coperto, centro benessere al bar per poi passare al ristorante con una meravigliosa cucina a vista che sforna prelibatezze e non potete perdervi una cena stellata il vostro palato vi ringrazierà



Alassio una città da visitare e soprattutto da vivere ed il festival della cultura di Alassio rappresenta ciò che vorrebbe diventare quindi non solo una bellissima località balneare ma una località da scoprire da vivere un luogo che ha tanto da offrire e mostrare e sarebbe bello viverla a tutto tondo con i suoi meravigliosi posti 

Thanks Il festival della cultura di Alassio e Comune di Alassio

1 comment:


  1. Online indus provide comprehensive coverage of Pakistan, breaking news along with
    reporting on current affairs,business, sports,entertainment around the world.

    https://onlineindus.com/

    ReplyDelete